Windows 8, questo sconosciuto…

Sempre più spesso mi viene chiesto quali sono le differenze tra il pluripremiato Microsoft Windows 7 ed il nuovissimo e poco stimato Windows 8…

Nella pagina relativa al nuovo sistema operativo di casa Redmond di Wikipedia, ho trovato un ottima scheda tecnica super-partes dove sono indicate le caratteristiche più salienti.

Win8mtr

L’interfaccia metro di MS-Windows 8

 

Spero che la famosa enciclopedia libera della rete non si abbia a male se riporto alcuni stralci della scheda :

 

Windows 8 introduce un’interfaccia utente nel linguaggio di design Microsoft ampiamente riprogettata, ottimizzata per i touchscreen, ma utilizzabile anche con mouse e tastiera. L’utente può comunque passare al desktop tradizionale facendo clic sul riquadro Desktop o su un riquadro relativo ad una qualsiasi applicazione di tipo desktop, come Esplora file. L’interfaccia incorpora anche una nuova barra dei menu sul lato destro dello schermo nota come la barra dei pulsanti di accesso rapido, a cui si può fare accesso da qualsiasi app o dal desktop effettuando lo scorrimento sul lato destro di uno schermo touch o di un touchpad compatibile, o toccando uno degli angoli destri dello schermo.

Il menu delle opzioni di avvio di Windows permette, prima dell’avvio vero e proprio del sistema operativo, di selezionare un altro sistema operativo installato e di accedere all’Ambiente ripristino Windows. Può anche interfacciarsi con il firmware UEFI fornendo delle opzioni per avviare un’utilità di configurazione del sistema interna o per scegliere un dispositivo di avvio alternativo.

Shell. A differenza di Windows 7, la barra delle applicazioni di Windows 8 è priva sia del pulsante Start sia del menu Start, che erano sempre stati presenti in tutte le edizioni desktop di Windows fin da Windows 95, e l’angolo in basso a sinistra dello schermo è un hotspot per la schermata Start

Windows 8 fornisce una nuova interfaccia utente per la copia e lo spostamento di file, offrendo agli utenti sia una interfaccia semplificata sia una avanzata per tenere sotto controllo la velocità delle operazioni

La scheda Prestazioni è suddivisa nelle sezioni CPUMemoriaDiscoBluetoothWireless e Ethernet; ciascuna sezione contiene dei grafici di riepilogo, su cui è possibile fare clic per la visualizzazione di ulteriori dettagli

In Windows 8 si trovano preinstallate le seguenti app di Windows Store: BingCalendarioContattiFinanzaFotoFotocameraGiochiInternet ExplorerLettoreMailMappeMessaggiMeteoMusicaNotizieSkyDriveSportStoreViaggi e Video.

  • Foto consente la visualizzazione di foto su qualsiasi PC, su SkyDrive o su altri servizi come Facebook e Flickr.
  • Calendario permette la gestione simultanea di più calendari associati all’account Microsoft.
  • Contatti è una rubrica che riunisce i contatti dell’utente, permettendone anche l’importazione da Facebook e LinkedIn.
  • Mail è una app per la posta elettronica che può collegarsi a più account di posta.
  • Messaggi può tenere traccia di tutte le conversazioni di messaggistica istantanea attraverso Messenger, Facebook e altre reti IM connesse.

Windows Internet Explorer 10 è l’attuale versione di Internet Explorer sviluppata da Microsoft, che ha sostituito Windows Internet Explorer 9.

La nuova versione di Windows Defender inclusa in Windows 8 aggiunge funzionalità anti-malware, integrando e sostituendo Microsoft Security Essentials. Windows Defender disattiva se stesso automaticamente se rileva la presenza di software di protezione di terze parti, ed è in grado di attivarsi se rileva che l’abbonamento al programma antivirus è scaduto

Windows 8 fornisce una maggiore integrazione con i servizi online Microsoft. Gli account utente non sono limitati ad essere solo locali, ma possono essere collegati con l’account Microsoft dell’utente. L’accesso tramite l’account Microsoft consente la sincronizzazione dei file e delle impostazioni dell’account utente tramite Internet, e l’accesso ad essi da altri computer con Windows 8

windows-8-pc-86-pollici

Cronologia file è un componente per la protezione continua dei dati, simile a Time Machine di Mac OS X, che rende deprecate le funzioni di Windows 7 Precedenti versioni e Backup e ripristino di Windows. Cronologia file crea automaticamente backup incrementali dei file memorizzati nelle librerie e nelle cartelle specifiche dell’utente su un dispositivo di archiviazione esterno (come un disco fisso secondario, Spazi di archiviazione o una condivisione di rete). Grazie alla funzione Cronologia file in Esplora file è quindi possibile tenere traccia delle specifiche revisioni dei propri file ed effettuarne il ripristino.

Windows 8 introduce la nuova versione 3.0 di OEM Activation, che abbandona il vecchio processo di attivazione usato nelle installazioni SLP 2.1 di Windows 7, e consente agli OEM di ordinare e ricevere elettronicamente un codice di prodotto digitale diverso per ogni computer equipaggiato con Windows 8, tramite l’invio diretto a Microsoft dei rapporti di produzione di fabbrica contenenti le informazioni su ogni PC costruito, in modo che l’attivazione del software tramite la nuova procedura SLP 3.0 sia limitata esclusivamente al firmware (BIOS) specifico a cui è associato il codice di prodotto. (brutte notizie per i pirati…)

windows8Windows 8 offre un nuovo formato VHD denominato VHDX, che supporta fino a 16 TB di archiviazione. Ha la resilienza incorporata e la protezione dalle corruzioni che possono verificarsi durante le interruzioni di alimentazione. Aiuta anche a impedire la degradazione delle prestazioni su dischi fisici con settori di grandi dimensioni.

Spazi di archiviazione è una tecnologia di virtualizzazione dell’archiviazione che sostituisce Gestione disco e che consente un’organizzazione dei dischi fisici in volumi logici simile a RAID1 e RAID5, ma a un livello più elevato. Gli spazi di archiviazione consentiranno agli utenti di combinare dischi fissi di dimensioni differenti in unità virtuali e di specificare il mirroring, la parità o nessuna ridondanza su una base cartella per cartella.

L’utente vede uno spazio di archiviazione come un disco fisico, con il thin provisioning dello spazio su disco disponibile. Gli spazi sono organizzati all’interno di un pool di archiviazione, per esempio una raccolta di dischi fisici, che può estendersi su più dischi di diverse dimensioni e diverse interfacce (USB, SATA, SAS).

Windows To Go è una funzionalità esclusiva dell’edizione Enterprise di Windows 8 che consente agli utenti di effettuare l’avvio del sistema operativo da dispositivi di memorizzazione di massa USB, come unità flash e dischi fissi esterni (detti live USB), contenenti Windows 8, i programmi, le impostazioni e i file dell’utente. Windows To Go è rivolto alle imprese,  permettendo al personale contingente di accedere all’infrastruttura informatica senza compromettere la sicurezza.

Windows 8 introduce le API per il supporto alla tecnologia Near Field Communication (NFC), consentendo funzionalità come l’apertura di URL, l’esecuzione di applicazioni e la condivisione di informazioni tra dispositivi.

Microsoft_Windows_8_Packaging_finalL’avvio protetto è un protocollo basato sulla specifica UEFI 2.2, progettato per impedire l’esecuzione di firmware, sistemi operativi o driver UEFI non autorizzati in fase di avvio.[76] L’avvio protetto riduce il rischio di attacchi al boot loader, mediante una procedura con infrastruttura a chiave pubblica (PKI) per convalidare le immagini firmware prima che ne sia concessa l’esecuzione (e rende difficile la vita ai tecnici che devono accedere alla macchina in pre-boot)

Windows 8 incorpora un migliore supporto per la banda larga mobile come metodo “di prima classe” per la connettività Internet.

Funzionalità rimosse rispetto a Windows 7

Il menu Start e il pulsante Start sono stati sostituiti con la  nuova schermata Start, l’interfaccia utente Windows Aero e la barra dei comandi in Esplora file sono stati rimossi come pure la funzionalità scorrimento 3D.

Windows Media Center non è più incluso in alcuna edizione di Windows 8, Windows Media Player non include più i codec richiesti per la riproduzione dei DVD

La creazione di una rete wireless ad hoc non è più disponibile nell’interfaccia utente,

Windows 8 non supporta più i gadget del desktop, La schermata blu di errore non mostra più le informazioni tecniche sull’errore che ha provocato l’arresto del computer.

start-is-back-menuWindows XP Mode non è più disponibile per Windows 8. Hyper-V può essere usato al posto di Windows Virtual PC, ma non offre più né una copia gratuita di Windows XP né l’integrazione dei programmi nel menu Start, e inoltre è disponibile solo per processori a 64 bit con SLAT

Prestazioni migliorate.

La nuova funzionalità di avvio ibrido di Windows 8 riduce i tempi di avvio del sistema: all’arresto i dati in memoria relativi alla sessione del kernel vengono salvati su disco fisso, e vengono ricaricati in memoria al successivo avvio. Si differenzia dall’ibernazione per il fatto che il salvataggio della sessione del kernel avviene successivamente alla normale chiusura delle applicazioni e delle sessioni utente

Gabriel Aul, direttore del program management di Windows, ha dimostrato che Windows 8 Developer Preview utilizza dal 10 al 48% di memoria RAM in meno rispetto a Windows 7.

Windows 8 include alcune ottimizzazioni per migliorare la durata delle batterie su dispositivi mobili:

Compatibilità software

Sui processori x86/x64, Windows 8 supporta la maggior parte dei software compatibili con le precedenti versioni di Windows, con le stesse restrizioni di Windows 7.

Windows RT supporta solo le applicazioni già incluse con il sistema (comprese alcune applicazioni desktop di Office 2013), fornite tramite Windows Update, acquisite tramite Windows Store (che fornirà solo le app di Windows Store), oppure in forma di app line-of-business sui dispositivi appartenenti ad un dominio di rete

Critiche

Alcuni aspetti di Windows 8 hanno incontrato ancora prima della sua pubblicazione un’accoglienza negativa da parte di sviluppatori software e critici. Queste preoccupazioni riguardano principalmente la nuova interfaccia nel linguaggio di design Microsoft, la nuova piattaforma di distribuzione digitale Windows Store, e le restrizioni imposte dall’avvio protetto sui dispositivi certificati per Windows RT.

Ancora prima della sua pubblicazione finale, Windows 8 è stato criticato da rappresentanti di diverse grandi società di software ludico perché è una piattaforma chiusa: Gabe Newell di Valve Software, sostenuto da Rob Pardo di Blizzard Entertainment, lo ha definito una «catastrofe», e Notchha rifiutato di certificare il suo Minecraft per Windows 8.

Il requisito che i dispositivi certificati per Windows RT devono essere venduti con l’avvio protetto non disattivabile incontrò le critiche soprattutto degli sviluppatori di software libero, che sentivano che Microsoft stava tentando di esercitare il vendor lock-in impedendo agli utenti di installare sistemi operativi alternativi come Linux.

Microsoft è stata criticata per non voler comunicare in modo appropriato ai clienti le differenze tra Windows 8 e RT, nonostante diversi membri dello staff, incluso Steven Sinofsky, abbiano promesso che queste differenze sarebbero state adeguatamente indicate nella promozione.

Articolo liberamente tratto da Wikipedia.

2 commenti su “Windows 8, questo sconosciuto…

  • Molto ben fatto e illuminante sul fronte della sicurezza: allo stesso tempo “fiore all’occhiello” e “tallone d’achille”, commercialmente parlando, del sistema. Da verificare se il digital code distribuito agli sviluppatori verifichi (SHAx, MDx) dimensioni e contenuto del file, trovi e quindi blocchi eventuali eseguibili editati e ricompilati in assembly…..
    Se si, quanto sia manualmente possibile disabilitare, con opportuni privilegi, tale funzione….
    Ma non mi sono documentata….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.