Cryptolocker… il terrore corre nel web…

Il Ransomware Cryptolocker chi sta’ diffondendo nel web da qualche settimana è talmente pericoloso che anche il Ministero dell’interno ha rilasciato, la scorsa settimana, una segnalazione.

Questo potente virus, come tutti quella della categoria Ransomware, una volta installato, cripta tutti i files del tuo computer chiedendo un riscatto in denaro per tornarne in possesso. Una delle particolarità più temibili, è il fatto di non essere riconosciuto come virus da molti antivirus in circolazione.

cryptolocker

La diffusione normalmente avviene via email. Si riceve una mail da una azienda che ringrazia per un fantomatico ordine e invia una lista di prodotti che sono stati restituiti. La mail solitamente è ben scritta, in italiano corretto e per questo anche persone molto attente possono cadere nel tranello

Per accedere a tale lista, è necessario cliccare sull’allegato (con estensione CAB) che in realtà è il virus stesso. Quando il computer si infetta, inizia a cifrari i tuoi documenti per poi chiedere, in un secondo momento, il riscatto per l’accesso.

Il nostro consiglio, oltre a non aprire mai allegati pericolosi, anche se provenienti da mittenti conosciuti, è quello di effettuare periodicamente sempre il backup dei propri dati su supporto esterni o sul cloud.

Ricordiamo anche che il nostro centro di assistenza, presso la sede di Padova, è a disposizione per informazioni ed eventuali disinfestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.